SIGNIFICATU SPIRITUU DI L'ACCELLI IN BIBLIA

Spiritual Meaning Birds Bible

SIGNIFICATU SPIRITUU DI L'ACCELLI IN BIBLIA

Sensu spirituale di l'acelli in a Bibbia

Truvarete l'acelli in l'antiche mitulugie di guasi tutte e culture. Sò in ogni locu in a Bibbia - da u principiu à a fine.

Ma hè vera - se guardate, i truverete. Ddiu s'affaccia nantu à a faccia di l'acqui in Genesi, u Talmud suggerisce, cum'è una culomba. L'acelli cingu in a carne di a bestia scunfitta in l'Apocalipse. Sò a valuta di a misericordia - l'acelli di sacrifiziu. Portanu u pane à i prufeti.

Abràhamu li deve scantà da a so offerta, è una culomba và cun Ghjesù in a so prima visita à u tempiu. Diu hè un acellu chì porta i figlioli d'Israele nantu à e so ale - un acellu sottu à e so piume truveremu rifugiu.

Dumanda à i so ascultatori cunsidereghja l'acelli. I love that about him. Dice chì questu ci pò impedisce d'esse ansiosi. Forse ùn avemu micca bisognu di medicazione, dopu tuttu, forse pudemu rallentà, fà attenzione è fighjà l'acelli.

In Matteu, Ghjesù dice: Cunsiderate l'uccelli di u celu.

Dunque, ùn temite; Sì megliu cà parechji acellucci. Matteu 10:31

L'acelli anu sempre pigliatu a mo attenzione: i so belli culori è varietà; a so fragilità è, in listessu tempu, a so forza. Dopu ogni tempesta in a mo vita, mi ricordu sempre di a pace chì trovu in u cantu di l'uccelli. Cinque anni fà, quandu campavu in Washington, Stati Uniti, a nostra famiglia passava un dulore prufondu.

L'acelli anu sempre inspiratu l'imaginazione di l'omu. U so volu suggerisce libertà è staccamentu da e cose terrestri.

Induve hè

Frà l'acelli chì apparisce cum'è simbulu in a Bibbia, u più vechju hè a culomba. In l'Anticu Testamentu apparisce cum'è un simbulu di pace perchè hà purtatu à Noè un sferru d'ulivu in segnu chì u diluviu era finitu. Raprisenta ancu u riposu (cf. Salmu 53: 7) è l'amore (cf. Canta 5: 2)

In u Novu Testamentu a culomba raprisenta u Spìritu Santu, a Terza Persona di a Santa Trinità (cf. Battesimu di Ghjesù, Luca, 3:22). Ghjesù ammenta a culomba cum'è simbulu di simplicità è d'amore: Cf. Matteu 10:16.

In l'arte di a Chjesa primitiva, a culomba riprisentava l'Apostuli perchè eranu strumenti di u Spìritu Santu è ancu i fideli perchè in u battesimu anu ricivutu i doni di u Spìritu è ​​intrinu in a nova Arca chì hè a Chjesa.

Aquila

L'acula hà significati diversi in a simbulugia biblica. Deuteronomiu 11:13 l'hà listatu cum'è un acellu impuru, ma u Salmu 102: 5 hà un'altra perspettiva: A to ghjuventù serà rinuvata cum'è quella di l'acula. I primi cristiani cunnuscianu una antica legenda in cui l'aquila rinnovava a so ghjuventù ghjittendusi trè volte in una fonte d'acqua pura. I cristiani anu pigliatu l'acula cum'è simbulu di battesimu, fonte di rigenerazione è di salvezza, in u quale u neòfitu si tuffa trè volte (per a Trinità) per uttene una nova vita. L'acula hè ancu un simbulu di Cristu è di a so natura divina.

L'acula hè l'emblema di San Ghjuvanni Evangelistu >>> perchè i so scritti sò cusì alti chì cuntemplanu verità assai alte è chì manifestanu chjaramente a divinità di u Signore.

Vulture

Rapprisenta l'avidità, l'interessu per passà e cose. Apparisce in a Bibbia parechje volte.

Ghjobbu 28: 7 Un caminu chì l'acellu rapace ùn cunnosce, nè l'ochju di u vultisgiu ùn lu vede.

Luke 17:36 È li dìssenu: «Induve, Signore?» Ellu rispose: Induv'ellu sia u corpu, culà si riuniranu ancu i vulturi.

Corbu

U corbu hè un simbulu per i Ghjudei di cunfessione è di penitenza. Apparisce in a Bibbia in diversi cuntesti:

Ghjenesi 8: 7 è liberò u corbu, chì continuava à cullà è à ritruvà finu à chì l'acqui eranu secche nantu à a terra.

Job 38:41 Quale hè chì prepara a so pruvista per u corbu, quandu i so ghjovani gridanu à Diu, quandu si stendenu à manghjà?

Isaia 34:11 U pelicanu è u ricciu u lasceranu, l'ibis è u corbu ci residenu. Yahveh mette nantu à ella a plumb line di u caosu è u livellu di vacuità.

Zephaniah 2:14 A civetta canterà à a finestra, è u corbu à a soglia, perchè u cedru hè statu sradicatu.

Chicken

Luntanu da esse vigliaccu cumu hè riprisentatu pupulare, a ghjallina hè curaghjosa per difende i so pulcini è ancu li dà a vita per elli. Ghjesù Cristu hè cum'è a ghjallina chì vole riunisce tutti è dà a so vita. Ma ùn tutti ùn volenu accettà a salvezza. Hè per quessa chì si lamenta: Ghjerusalemme, Ghjerusalemme, quellu chì tomba i prufeti è lapida quelli chì sò mandati à ella! Quante volte aghju vulsutu riunisce i vostri figlioli, cum'è una ghjallina racoglie e so ghjalline sottu à l'ale, è voi ùn avete micca vulsutu! Matteu 23:37.

Gallu

U ghjallu hè un simbulu di vigilanza è ancu l'emblema di San Petru chì hà nigatu Ghjesù trè volte ...

Ghjuvanni 18:27 Petru dinò nigatu, è subitu un ghjallu cantò.

Job 38:36 Quale hà messu a saviezza in l'ibis? Quale hà datu l'intelligenza di u ghjallu?

Pavone

In arte bizantina è rumanica, u pavone hè un simbulu di risurrezzione è d'incorruptibilità (Santu Agustinu, Cità di Diu, xxi, c, iv.). Era ancu un simbulu di fiertà.

Pellicanu

Sicondu a mitulugia, u pelicanu hà fattu rivene i so figlioli morti ferendusi è spruzzenduli cù u so sangue. (Cf. SAN ISIDORO DE SEVILLA, Etimologie, 12, 7, 26, BAC, Madrid 1982, p. 111). Cristu, cum'è u pelicanu, hà apertu u so latu per salvà ci alimentendu ci di u so sangue. Hè per quessa chì u pelicanu apparisce in l'arte cristiana, in tabernaculi, altari, colonne, ecc.

Insemi cù assai, assai altri acelli, u pelicanu hè vistu cum'è impuru in Lev 11:18. Ghjesù era ancu cunsideratu impuru. I primi cristiani anu pigliatu u pelicanu cum'è simbulu di spiazione è di redenzione.

Altri acelli sò stati aduprati cum'è simbuli, in particulare in u Medievu.

U volu di l'acellu hè fantasticu

Una nova penna pò cresce in duie settimane - chì pò ancu esse facilmente rimossa. Parechji acelli sò in traccia di sparì. Senza influenza umana (distruzzione di l'habitat, cambiamentu climaticu), u ritimu previstu di estinzione di l'acelli hè di circa una spezia per seculu.

Certi raporti dicenu chì perdemu dece spezie à l'annu.

Datu chì l'acelli puderebbenu motivà à pressu per un cumpurtamentu umanu più rispunsevule. Se, cum'è Emily Dickinson hà scrittu, Speranza hè a cosa cù e piume, puderete pensà chì sariamu passiunati di mantene li vivi.

Cuntenutu